Two Point Hospital – Videorecensione e Gameplay
0

Two Point Hospital – Videorecensione e Gameplay

Gen 07 Claudio  
  • Grafica
  • Sonoro
  • Longevità

Two Point Hospital, è il nuovo gioco sviluppato da Two Point Studio e distribuito da SEGA.

Il gioco riprende il gameplay del famoso Theme Hospital, gioco nel quale si deve gestire uno o più ospedali, e curare malattie immaginarie ed irreali.

Two Point Hospital presenta molti degli aspetti presenti in Theme Hospital, rendendolo il degno erede del famoso titolo sviluppato da Bullfrog e distribuito da Electronic Arts.

Non a caso è stato sviluppato da alcuni degli sviluppatori e dei grafici che hanno preso parte allo sviluppo di Theme Hospital.

Il gioco è disponibile per PC, Linux e MacOS.

E’ acquistabile al prezzo di 34,99 direttamente dal sito web dello sviluppatore.

Clicca qui per acquistare Two Point Hospital per PC, MacOS e Linux.

La modalità di gioco è abbastanza semplice, si inizia con un ospedale, nel quale andranno create nuove stanze (tra laboratori di analisi, reparti, uffici dei medici, bagni ecc.), assunto lo staff, acquistati e posizionati gli oggetti per decorare i corridoi dell’ospedale.

Mano a mano che si prosegue nel gioco si potranno sbloccare nuove stanze, con nuovi medici e nuove malattie.

Sono presenti anche dei DLC (contenuti scaricabili) che vanno ad ampliare la modalità di gioco aggiungendo ulteriori ospedali ed ulteriori malattie.

Il Gameplay

Il gameplay del gioco è quello di un classico gestionale, è stato studiato per poter gestire e controllare ogni particolare dell’ospedale, dalla felicità dei pazienti e dei dipendenti ad ogni aspetto economico.

Per gli amanti dei gestionali, il gioco presenta tutto quello che si può cercare, invece per chi non ama molto il genere, le tante schermate possono essere considerate confusionarie e si potrebbe finire con il ripetere sempre le stesse operazioni e quindi annoiarsi presto.

La Grafica

Graficamente il gioco riprende molto il vecchio Theme Hospital, ma riadattandolo con una grafica più moderna.

Per quanto riguarda le animazioni dell’ospedale, come ad esempio i movimenti dei dipendenti e dei pazienti sono ben realizzate, ma non sono molte, ed alla lunga si vedranno i personaggi fare sempre gli stessi movimenti.

Info Claudio

Lascia un commento

Type your name
Type your email
Website url
Type your comment